Category Archives: Innovative Design

Using SWAY to better study Optics

My Physics class and I got through an exciting experience at Hight School Liceo Volta in Milan (Italy)

The whoole classroom started with the usual work and posted papers and compositions about our Optics Laboratory Experiences in a common repository , complete of photos and videos of the experimentations they did.

Then a group of six students decided to examine in dept some more interesting aspects.  So they started analyzing selected optical technological applications and phoenomena.

We followed  Innovative Design Thinking method.… Visit the author's original post

tmazzamurro2015's Blog » mieexpert15 2015-06-04 01:59:30

06_05_2015_donna_moderna

Cambiare la scuola si può.

Grazie al progetto “Innovative Design dei processi educativi scolastici” così come annunciato da Licia Cianfriglia, vicepresidente ANP – Associazione nazionale dirigenti e altre professionalità della scuola, e responsabile del progetto stesso, iniziato nel 2012 i cui risultati sono stati illustrati lo scorso 6 maggio, presso la Biblioteca Nazionale Centrale di Roma, alla presenza di Giorgio Rembado – Presidente ANP e Marcella Logli – Direttore generale Fondazione Telecom Italia, che ha promosso il progetto insieme ad ANP.… Visit the author's original post

tmazzamurro2015's Blog » mieexpert15 2015-06-04 01:59:30

Cambiare la scuola si può.

Grazie al progetto “Innovative Design dei processi educativi scolastici” così come annunciato da Licia Cianfriglia, vicepresidente ANP – Associazione nazionale dirigenti e altre professionalità della scuola, e responsabile del progetto stesso, iniziato nel 2012 i cui risultati sono stati illustrati lo scorso 6 maggio, presso la Biblioteca Nazionale Centrale di Roma, alla presenza di Giorgio Rembado – Presidente ANP e Marcella Logli – Direttore generale Fondazione Telecom Italia, che ha promosso il progetto insieme ad ANP.… Visit the author's original post

The School of the Future is here!

problems

You can’t solve the educational problem in the XXI century School if you don’t change your mind!

Teachers need technologies and a Metod to support their changes in daily didactis. So now is born “Innovative Design Thinking for teachers”. This Metod use simple instruments scheduled from team management courses and creative models of learning. 100 italian teachers refined it during 2 years. Now 160 complete projects are present on the site http://www.innovazioneinclasse.it/: look at them!

I like very much to project my MIEE activities using “Innovative Design Thinking” to meet educational goals with my students.… Visit the author's original post

A scuola con l’innovative design

Webinar free

Il metodo Innovative Design dei processi educativi scolastici è stato definito nell’ambito del progetto realizzato da Anp in collaborazione con Fondazione Telecom Italia. Un progetto di ricerca-azione di interesse nazionale dedicato a 100 docenti italiani che hanno superato una complessa fase di selezione per costruire collaborativamente un nuovo metodo didattico attivo.

La conoscenza del metodo è indispensabile per progettare nell’ambito dell’Innovative Design Contest, ma è in ogni caso utile per arricchire il bagaglio delle conoscenze metodologiche innovative degli insegnanti.… Visit the author's original post

A scuola con l’innovative design

Webinar free

Il metodo Innovative Design dei processi educativi scolastici è stato definito nell’ambito del progetto realizzato da Anp in collaborazione con Fondazione Telecom Italia. Un progetto di ricerca-azione di interesse nazionale dedicato a 100 docenti italiani che hanno superato una complessa fase di selezione per costruire collaborativamente un nuovo metodo didattico attivo.

La conoscenza del metodo è indispensabile per progettare nell’ambito dell’Innovative Design Contest, ma è in ogni caso utile per arricchire il bagaglio delle conoscenze metodologiche innovative degli insegnanti.… Visit the author's original post

VOYAGE EN FRANCE: Entusiasmante viaggio virtuale oltre i banchi

Grazie alla Docente innovatrice Teresa Mazzamurro, la partecipazione al progetto Innovative design in collaborazione con ANP e Fondazione Telecom attraverso la metodologia del “Service Design Thinking” ha entusiasmato la Classe II F dell’Istituto Comprensivo “da Feltre – Zingarelli” di Foggia.

Scoprire ed utilizzare il web in modo corretto e consapevole, come importante risorsa per la conoscenza, per l’apprendimento e per la creazione di un prodotto, la motivazione del progetto al fine di:

  •  saper fare:

cercare in rete una determinata risorsa utile al proprio apprendimento

  • saper essere:

mettersi in gioco, con le proprie caratteristiche, i propri atteggiamenti e le proprie disposizioni ad agire in modo autonomo e responsabile, collaborando e relazionandosi con gli altri

  • saper apprendere:

riflettere sulle proprie azioni e strategie, sviluppando consapevolezza dei propri punti di forza e di debolezza per comprendere le proprie modalità di apprendimento

  • saper agire:

acquisire ed interpretare l’informazione, utilizzandola per la produzione di testi multimediali

Le quattro fasi previste hanno utilizzato gli strumenti:

  1. Connessioni visive (ESPLORARE) per stimolare e motivare gli alunni, ascoltando e scoprendo i loro bisogni e le loro esigenze e progettando con loro il percorso su cui lavorare.
Visit the author's original post

VOYAGE EN FRANCE: Entusiasmante viaggio virtuale oltre i banchi

Grazie alla Docente innovatrice Teresa Mazzamurro, la partecipazione al progetto Innovative design in collaborazione con ANP e Fondazione Telecom attraverso la metodologia del “Service Design Thinking” ha entusiasmato la Classe II F dell’Istituto Comprensivo “da Feltre – Zingarelli” di Foggia.

Scoprire ed utilizzare il web in modo corretto e consapevole, come importante risorsa per la conoscenza, per l’apprendimento e per la creazione di un prodotto, la motivazione del progetto al fine di:

  •  saper fare:

cercare in rete una determinata risorsa utile al proprio apprendimento

  • saper essere:

mettersi in gioco, con le proprie caratteristiche, i propri atteggiamenti e le proprie disposizioni ad agire in modo autonomo e responsabile, collaborando e relazionandosi con gli altri

  • saper apprendere:

riflettere sulle proprie azioni e strategie, sviluppando consapevolezza dei propri punti di forza e di debolezza per comprendere le proprie modalità di apprendimento

  • saper agire:

acquisire ed interpretare l’informazione, utilizzandola per la produzione di testi multimediali

Le quattro fasi previste hanno utilizzato gli strumenti:

  1. Connessioni visive (ESPLORARE) per stimolare e motivare gli alunni, ascoltando e scoprendo i loro bisogni e le loro esigenze e progettando con loro il percorso su cui lavorare.
Visit the author's original post

School Learning Disruption

enterDisruptive technologies are challenging traditional School Learning.

Boundaries are blurring: formal mix up with informal, real with virtual, the teacher with the learner.

Liquid modernity takes on school a great responsibility.

Education became a lifelong learning journey. Learning experiences need to be designed and carefully projected.

Look at my presentation  at National Convenction Sirem Siel 2014 (Italy): http://www.slideshare.net/almitra/the-xxi-century-school-learning-disruption

Project proposes a new way to set up learning activities using Open Resources, BYOD (Bring Your Own Device) and Flipped Classroom modality. The Project intends to rebuilt traditional didactics of Mathematics and Physics in two classrooms (third year of Scientific Lyceum).Visit the author's original post